10 giugno 2017

Rassegna Stampa

  • 8 Giugno 2017Articolo di Mirko Gentili su 121News in merito all’evento BLAST 2017 @ Fiera di Roma“..Nel campo del Terzo Settore è molto attiva invece “Cloudwise” con progetti per non vedenti, malati, disabili e anziani utilizzando le tecnologie del cloud computing: tra questi, sottolineano i founder presenti al tech event, “il Gonio Probe, un brevetto internazionale dell’Università ‘La Sapienza’ di Roma e nato dalla collaborazione con la Facoltà di Fisica Nucleare Medica, che permette di rilevare al 100% il linfonodo sentinella (ossia il primo ad essere aggredito da metastasi, ndr) e poi stiamo realizzando un altro progetto con l’Università di Roma ‘La Sapienza’ presso il dipartimento di Fluidodinamica del Prof. Romano, riguardante un veicolo elettrico a 4 ruote dedicato ai portatori di handicap, ai disabili motori, o agli anziani, per far sì che questi possano vivere parchi, spiagge, percorsi ciclabili su un veicolo che è controllato via satellite e vive, e si muove, sempre nell’ambito di un cloud sempre controllato e monitorato..”link: http://centoventuno.it/2017/06/08/blast-le-startup-roma/

 

  • Articolo su e-Health n. 64 lug/ago 2018

Il prof. Giovanni Saggio del Dipartimento di Ingegneria Elettronica dell’Università di Roma “Tor Vergata” illustra l’importante collaborazione con Cloudwise nello studio di una tecnologia che permette di misurare la voce umana “registrando” gli indicatori di cattiva salute, con vantaggio per la salute dei pazienti, riduzione al minimo del rischio di errori clinici e contenimento della spesa sanitaria.

 

eHealth_luglio2018